Geografia Irlanda

Geografia IrlandaL'Irlanda ha una superficie di circa 70 mila Km² e una popolazione di oltre 4 millioni di abitanti. Essendo un'isola, la Repubblica d'Irlanda è circondata dal mare, non fosse per il suo unico confine politico, l'Irlanda del Nord, facente parte del Regno Unito. I mari che bagnano la nazione sono l'Oceano Atlantico nel suo lato più occidentale e a nord-ovest, il Canale del Nord nel suo settentrione più orientale, il Mare d'Irlanda a est verso l'Inghilterra e a sud e sud-ovest il Canale di San Giorgio e il Mar Celtico.

Migliaia di anni fa il suo terreno si originò da ghiacciai alla deriva e da depositi alluvionali. Il territorio deriva la sua attuale morfologia dall'incontro dei maggiori gruppi montagnosi europei, le Alpi nordiche o Alpi Scandinave e la catena montuosa centrale europea che si estende poi nella Bretagna sino ad arrivare alla parte meridionale dell'Irlanda. Le Alpi Scandinave si estendono geologicamente dalla Scandinavia, attraversano la Scozia e arrivano nel nord e nell'ovest dell'Irlanda, dove si riducono a basse montagne (nelle contee di Donegal, Mayo e Galway), scogliere e zone collinari, per poi attraversare l'Oceano Atlantico e riaffiorare nelle catene dell'America Settentrionale.

I monti principali dell'Irlanda sono il Monte Carrantuohill 1039 metri (il maggiore), il Monte Beenkeragh 1010 metri, il Monte Caher 1001 metri, il Monte Brandon 953 metri, il Monte Galtee Mor 920 metri ed il Monte Lugnaquilla 925 metri. Alcune tra le montagne maggiori dell'Irlanda sono formate da quarzite. Hanno la caratteristica cima a cono, come quelle di Errigal (752 m) nel Donegal, Croagh Patrick (765 m) nella contea di Mayo e quelle di Twelve Bens nella contea di Galway o ancora il gruppo montagnoso di Wicklow e Blackstairs dalla contea di Dublino. Ai piedi delle montagne si ammirano profonde valli (originate da grandi estensioni glaciali) tra cui ricordiamo la Glendalough nella contea di Wicklow.

Le scogliere irlandesi a picco sul mare, grande orgoglio paesaggistico di questa nazione, si trovano in particolare nella zona occidentale dell'isola. Qui si aprono le splendide scogliere di Moher, localmente note come Cliffs of Moher, alte 214 metri e lunghe 8 km, situate vicino il villaggio di Doolin (costa occidentale del Clare).

La maggior parte del territorio all'interno è composto da ampie pianure spesso attraversate da fiumi, laghetti e paludi. Tra i fiumi principali irlandesi si ricordano il fiume Shannon di 386 km, seguito da altri fiumi minori come Suir 183 km, Nore 140 km, Liffey 125 km, Blackwater 120 km, Barrow 120 km, Boyne 112 km. In particolare il fiume Shannon durante il suo percorso dà vita a numerosi piccoli laghi chiamati Loughs. Tra i laghi principali dell'Irlanda ricordiamo il Lough Derg, il Lough Ree, il Lough Allen e naturalmente il principale lago della regione irlandese, il Lough Neagh, nell'Irlanda del Nord e pertanto parte del Regno Unito.

Nella parte nord-est dell'isola, antiche rocce basaltiche si fondono con altre masse formando oggi il noto altopiano di Antrim, meglio conosciuto con il nome di Glens of Anrtrim o semplicemente Glens. Questi altro non sono che strette e profonde valli che partendo dai margini del Lago di Neagh si allungano sino alla costa, raggiungendo il mare.

La flora dell'Irlanda si presenta unica nel suo genere. Il paesaggio è caratteristico e conosciuto: la prima impressione visiva dell'Irlanda è dominata dalla piana verdeggiante infatti. Si noti la quasi assenza di alberi, dovuta ai forti venti (nella costa occidentale) o alla distruzione di alcune foreste (come acadde nel XVII secolo per le foreste delle regioni centrali dell'Irlanda). La flora della parte a sud-ovest (Cork e Kerry) si presenta con alcune caratteristiche di tipo mediterraneo come la presenza di piante arbustive. In alcune zone a più alta umidità si trovano specie di Briofite e Licheni mentre in altre, come la contea di Clare, troviamo una flora tipicamente alpina.

La Fauna dell'Irlanda è quella tipica di una isola del medio nord. Qui troviamo come fauna marina, foche, balene (che occasionalmente si avvicinano alla costa). Numerosi i mammiferi terrestri tra cui il famoso cervo rosso, il daino, la martora Eurasiatica (nota anche con il nome di Martes Martes), le lontre e numerosi uccelli selvatici.

Voli economici per l'Irlanda seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...